Il nostro blog

Le proprietà lenitive dell’aloe

Le proprietà lenitive dell’aloe

10 ago 2020

L’Aloe Vera è una pianta succulenta nativa della penisola arabica ma coltivata in varie zone del mondo.

Viene utilizzata sin dall’antichità sottoforma di gel puro per supportare il processo di cicatrizzazione delle ferite riportate dai soldati nelle battaglie.

Col passare dei secoli sono stati condotti diversi studi sulla pianta, che hanno portato a scoprire anche le altre proprietà benefiche dell’Aloe Vera, soprattutto per ciò che concerne la cura della pelle, in quanto è capace di nutrirla ed essere un alleato fondamentale dopo che essa ha subito danni più o meno gravi.

Una fonte di benessere

Essendo l’aloe una pianta adattogena, dà la possibilità a individui diversi di trarne giovamento a seconda dei propri bisogni.

L’aloe vera lenisce le irritazioni e le infiammazioni delle cute: idrata, protegge e nutre la pelle, evitanto pruriti e arrossamenti.

In più combatte l’azione di diverse sostanze che causano i processi infiammatori e protegge la pelle grazie ai suoi elementi quali:

  • gli enzimi carbossipeptidasi e bradichinasi inibiscono la produzione di prostaglandine;

  • il magnesio lattato inibisce la produzione di istamina;

  • una glicoproteina riduce la produzione di leucotrieni.

  • i polisaccaridi stimolano i fibroblasti, le cellule della cute designate nella produzione di collagene ed elastina, sostanze fondamentali per mantenere la pelle elastica e compatta.

  • gli oligoelementi antiossidanti e Vitamine C ed E sono capaci di combattere l’azione dei radicali liberi e proteggono anche contro le radiazioni solari e riducono gli effetti immunodepressivi dei raggi UV.

Idratante

I mucopolisaccaridi contenuti nell’aloe sono un complesso di molecole che aiutano l’organismo a trattenere l’acqua, utili anche nella cura delle pelli disidratate, in quanto idratano la pelle in profondità, fino agli strati dove avviene la produzione di nuove cellule, supportandone così la rigenerazione.

In più, l’Aloe Vera aiuta a ridurre significativamente la desquamazione della pelle nei soggetti con psoriasi cronica.

Se hai qualche dubbio oppure vuoi semplicemente approfondire l’argomento, contattaci. Il nostro team di professionisti è a tua totale disposizione.

Lascia un commento
Ho letto ed accetto la Privacy e Cookie Policy